Vincono Sanremo 2018: Fabrizio Moro ed Ermal Meta

I vincitori di questa sessantottesima edizione del Festival di Sanremo sono Fabrizio Moro ed Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”.
Sul palco già le prime dichiarazioni dei vincitori. Ermal Meta: “Questo premio è anche di Andrea Febo, l’altro autore del brano. Lo dedico alla mia casa discografica che ha creduto in me quando nessun altro lo faceva”.
Voglio dedicare questa vittoria a mio figlio”, ha detto invece Fabrizio Moro.
Ermal Meta è albanese, Fabrizio Moro romano. Entrambi hanno partecipato diverse volte al Festival e sono anche autori di canzoni per altri cantanti.
“Non mi avete fatto niente” è stata scritta dopo l’attentato di Manchester al concerto della popstar americana Ariana Grande, e cita nel testo diversi luoghi in cui negli ultimi anni ci sono stati attacchi terroristici.

Il Premio della Critica Mia Martini va a Ron con Almeno Pensami.

Il Premio della sala stampa Lucio Dalla va a Lo Stato Sociale con Una vita in vacanza.

Il Premio Sergio Endrigo come miglior interpretazione va a Ornella Vanoni, Bungaro, Pacifico con Imparare ad amarsi.

Il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo va a Mirkoeilcane con Stiamo tutti bene.

 

La classifica completa:

20° posto: Elio e le storie tese (era il loro sogno arrivare ultimi)

19°: Mario Biondi

18°: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli

17°: Nina Zilli

16°: Decibel

15°: Red Canzian

14°: Noemi

13°: Renzo Rubino

12°: Enzo Avitabile e Peppe Servillo

11°: Le Vibrazioni

10°: Giovanni Caccamo

9°: The Kolors

8°: Diodato e Roy Paci

7°: Luca Barbarossa

6°: Max Gazzè

5°: Ornella Vanoni, Bungaro e Pacifico

4°: Ron

3°: Annalisa

2°: Lo Stato Sociale

1°: Ermal Meta e Fabrizio Moro

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.