The voice of Italy: vince Suor Cristina Scuccia

Anche quest’anno il programma talent “The voice” non ci ha fatto mancare sorprese.
In finale, dopo lunghe selezioni, sono arrivati Giorgia Pino (coach Noemi), Tommaso Pini (coach Raffaella Carrà), Suor Cristina Scuccia (coach J-Ax) e Giacomo Voli (coach Piero Pelù), per conquistare i voti dei telespettatori e diventare “The Voice of Italy”.
Ognuno di loro ha presentato cinque esibizioni: il brano edito, il duetto con il proprio coach, l’inedito, il brano blind e il cavallo di battaglia.
La prima squalificata della finale è stata Giorgia Pino, dopo di lei Tommaso Pini.
L’ultima sfida è stata tra Suor Cristina Scuccia con “What a feeling” e Giacomo Voli con “Vivere il mio tempo”.
Vince Suor Cristina con il 62% dei voti.
La serata è terminata con la recita del Padre Nostro, fortemente voluta da Suor Cristina, divenuta, grazie alla partecipazione al programma televisivo, un vero fenomeno mediatico.
Anche all’estero diversi giornali hanno parlato di lei, il televoto l’ha sempre sostenuta fortemente, al punto tale che la sua, per molti, era già una vittoria annunciata.
Il suo inedito è “Lungo la riva”, scritto per lei da Neffa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.