Ricercatori americani ottengono cornee a partire da cellule staminali

Dei ricercatori americani del Massachusetts Eye and Ear / Schepens Eye Research Institute, l’ospedale Pediatrico di Boston, il Brigham and Women Hospital e il sistema sanitario VA di Boston, sono riusciti ad ottenere la crescita in laboratorio delle prime cornee coltivate a partire da cellule staminali.
Questo è reso possibile grazie all’uso della molecola ABCB5, utile a individuare le cellule staminali limbari, cellule rare.
I ricercatori sono stati in grado di utilizzare gli anticorpi per rilevare la molecola ‘spia’ ABCB5 sulle cellule staminali nei tessuti di donatori umani (sono pazienti morti).
Grazie a queste cellule, fanno crescere cornee.
Questa importante ricerca promette di aiutare i pazienti con danni agli occhi che rischiano la cecità.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.