Locazione: ok alla clausola che carica il conduttore dei tributi (SS.UU. Sent. n. 6882/19)

A cura di Studio Legale Avv. Vallefuoco

Locazione: ok alla clausola che carica il conduttore dei tributi (SS.UU. Sent. n. 6882/19)

In merito alla legittimità della clausola contrattuale che attribuisca al conduttore di farsi carico di ogni tassa, imposta ed onere relativo ai beni locati, si è pronunciata la Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, con la Sentenza dell’ 8 marzo 2019 n. 6882.
Il quesito di diritto sottoposto è il seguente: se l’obbligo costituzionalmente rilevante di concorrere alle spese pubbliche in ragione della propria capacità contributiva abbia un significato esclusivamente oggettivo – nel senso di obbligo ad adempiere a quanto è giustificato dalla capacità contributiva – oppure anche soggettivo – nel senso che l’adempimento debba essere compiuto non solo oggettivamente in modo completo, ma altresì dal soggetto che per legge ne ha l’obbligo – escludendosi quindi il trasferimento dell’obbligo ad un soggetto diverso.
La Suprema Corte risponde che la clausola di un contratto di locazione che attribuisce al conduttore l’obbligo di farsi carico di ogni tassa, imposta ed onere relativo ai beni locati ed al contratto, manlevando conseguentemente il locatore, non è affetta da nullità per contrasto con l’art. 53 Cost. (configurabile quando l’imposta non venga corrisposta al fisco dal percettore del reddito ma da un soggetto diverso, obbligatosi a pagarla in vece e conto del primo) qualora essa sia stata prevista dalle parti come componente integrante la misura del canone locativo complessivamente dovuto dal conduttore e non implichi che il tributo debba essere pagato da un soggetto diverso dal contribuente, trattandosi in tal caso di pattuizione da ritenersi in via generale consentita in mancanza di una specifica disposizione di legge.
Con questa pronuncia della Corte di Cassazione a Sezioni Unite, uscendo fuori da uno storico contrasto giurisprudenziale, si è accettata la compatibilità con la norma Costituzionale in tema di capacità contributiva di una clausola di un contratto di locazione ad uso non abitativo, mediante …… CONTINUA A LEGGERLO QUI

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.