La pillola dei 5 giorni senza ricetta, finalmente

La pillola dei 5 giorni senza ricetta. L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) con la determina n. 998 ha stabilito che non c’è più l’obbligo della prescrizione medica per dispensare anche alle minorenni il farmaco a base di ulipistral acetato (EllaOne), utilizzato per la contraccezione di emergenza fino a cinque giorni dopo il rapporto.
Si tratta comunque di un contraccettivo di emergenza ed è rischioso usarlo regolarmente.
EllaOne va assunta dopo un rapporto a rischio di gravidanza indesiderata e può essere assunta fino a 5 giorni (120 ore) dopo il rapporto.
Può essere assunta in qualunque momento della giornata, prima, durante o dopo un pasto.
Attenzione: la pillola dei 5 giorni ritarda l’ovulazione, evitando così l’incontro tra ovulo e spermatozoi e quindi la fecondazione, ma non è abortiva, non interrompe una gravidanza già in atto.
Inoltre è un contraccettivo di emergenza e deve essere assunto solo in caso di emergenza, non deve essere usato come contraccettivo abituale. Agisce solo sul rapporto sessuale che ne ha causato l’assunzione e non sui rapporti successivi e può interferire sul metodo contraccettivo che si sta usando.
Al momento dell’acquisto in farmacia il farmaco sarà accompagnato da un foglio informativo con lo scopo di promuovere una contraccezione informata ed evitare un uso inappropriato della contraccezione di emergenza.
Negli USA l’agenzia americana ha tolto l’obbligo di ricetta medica già diversi anni fa poiché la pillola non contribuisce all’aumento di comportamenti sessuali a rischio.
Fornire la pillola dei 5 giorni senza ricetta è una scelta che va incontro a tutte le donne e, soprattutto, alle ragazze molto giovani che nella maggior parte dei casi non hanno pianificato di avere una gravidanza e si trovano a dover affrontare situazioni molto pesanti, che vanno dalla considerevole portata psicologica della situazione alle oramai note difficoltà che hanno le donne di abortire ancora oggi a causa di un certo numero di personale sanitario poco disponibile all’aborto (per convinzioni morali personali prevalentemente).
Tale decisione ha consentito di muovere passi in avanti per abbattere barriere culturali importanti per le donne.
Il farmaco è disponibile senza obbligo di ricetta in farmacia e parafarmacia. Leggere sempre le avvertenze e le modalità d’uso.
Qui c’è il link al sito del farmaco: www.ellaone.it
Le informazioni sulla salute presenti sul sito sono ad uso esclusivamente informativo e non intendono sostituire il colloquio con il farmacista o il medico.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.