Italia è campione del Mondo di pasticceria

L’Italia vince il campionato del mondo di pasticceria 2021 a Lione. Al secondo posto il Giappone e terzo posto la Francia.
Sono tre i pasticcieri del team che ci ha portato alla vittoria: Lorenzo Puca, Massimo Pica e Andrea Restuccia. Merito anche dell’allenatore della squadra Alessandro Dalmasso.
Avevano dieci ore a disposizione hanno realizzato: il dessert al cioccolato da condividere, la torta gelato, il dessert da ristorante, la scultura di zucchero alta 165 cm e, con la stessa altezza, una pièce al cioccolato.
Ogni componente del team si è occupato di una parte della composizione. Andrea Restuccia è passato alla pasticceria poiché la prova di scultura del ghiaccio è stata eliminata; al cioccolato c’è Massimo Pica; e Lorenzo Puca ha trasformato lo zucchero.
La novità dell’edizione 2021 è proprio il dolce da ristorante che entra come nuova categoria. I dolci sono serviti espressi proprio come nei ristoranti. Quest’anno il dessert da ristorante ha sostituito il dessert al piatto perché l’obiettivo del nuovo presidente Pierre Hermé, che ha preso il posto del fondatore della competizione Gabriel Paillasson, è quello di promuovere la professione di pasticcere da ristorante e la collaborazione tra lo chef e il pasticcere.
Altra caratteristica di questa edizione è stata l’attenzione per la sostenibilità: per esempio non è stato consentito l’utilizzo di additivi, coloranti, biossido di titanio e polveri glitter.
Per l’Italia questo è il terzo titolo dopo i successi del 1997 e del 2015 quando gli azzurri erano guidati da Iginio Massari.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.