Elezioni Regionali 2020

Le elezioni regionali 2020 stando al decreto Elezioni appena approvato saranno accorpate al primo turno delle amministrative e al referendum sul taglio dei parlamentari.
In totale sono 7 le Regioni chiamate al voto in questo 2020: Veneto, Campania, Toscana, Liguria, Marche, Puglia e Valle d’Aosta.

Ecco il calendario delle elezioni regionali 2020 in Italia:

Valle d’Aosta – 20 e 21 settembre: Vallée d’Aoste Unie, Union Valdôtaine, Vda Libra/Partito Animalista, Lega Valle d’Aosta, Progetto Civico Progressista, Pour l’Autonomie – Per l’Autonomia, Movimento 5 Stelle VdA, Forza Italia e Fratelli d’Italia, Rinascimento Valle d’Aosta, Valle d’Aosta Futura, Pays d’Aoste Souverain, Alliance Valdotaine – Stella Alpina – Italia Viva,
Marche – 20 e 21 settembre: Acquaroli (centrodestra), Mangialardi (centrosinistra), Mercorelli (M5S).
Liguria – 20 e 21 settembre: Toti (centrodestra), Sansa (PD e M5S), Massardo (IV e +Europa).
Campania – 20 e 21 settembre: De Luca (centrosinistra), Caldoro (centrodestra), Ciarambino (M5S).
Puglia – 20 e 21 settembre: Fitto (centrodestra), Emiliano (centrosinistra), Laricchia (M5S), Scalfarotto (IV, Azione, +Europa).
Veneto – 20 e 21 settembre: Zaia (centrodestra), Lorenzoni (centrosinistra), Cappelletti (M5S).
Toscana – 20 e 21 settembre: Giani (centrosinistra), Ceccardi (centrodestra), Galletti (M5S).

Emilia Romagna – 26 gennaio (già svolte)
Calabria – 26 gennaio (già svolte)

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.