Donne iraniane senza hijab su facebook

In Iran alcune donne stanno condividendo su Facebook le loro foto senza il velo tradizionale, in sfida al divieto che le vuole coperte dalla testa ai piedi.
La pagina ha già migliaia di like e si chiama “My Stealthy Freedom” (Attimi di libertà segreta). Lo stesso successo sta avendo anche su Twitter, con l’hashtag #stealthfreedom.
Ideatrice di questa campagna sul social network è Masih Alinejad, una giornalista iraniana che vive a Londra.
Le donne precisano che non si tratta di una campagna politica, ma si tratta semplicemente di dare voce alle donne iraniane che si sentono oppresse. La loro infatti non è una protesta contro l’uso dell’hijab, ma la manifestazione del desiderio di poter scegliere se portarlo oppure no.
Il presidente iraniano Hassan Rohani è favorevole ad una maggiore elasticità in proposito, senza costringere le donne a portare il velo, infatti ha chiesto alla polizia iraniana di essere meno rigida sul rispetto di tale regola da parte delle donne, poiché la trasgressione comporterebbe di pagare una multa o addirittura di finire in prigione. Peccato però che proprio a Tehran i mesi scorsi ci sia stata una manifestazione in cui centinaia di persone hanno protestato a gran voce contro questa linea di apertura ed in favore della norma che obbliga l’uso dell’hijab.
Quanto ancora sia distante il giorno in cui queste donne saranno libere, non lo sappiamo. Ci auguriamo per loro che trovino la forza ed il coraggio di perseguire con determinazione questa giusta causa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.